Sono basito…. in qualsiasi modo la si guardi, l’attuale situazione politica, è surreale!

In generale, cerco di interpretare le scelte delle persone senza, mai o quasi, pensare che possano agire in malafede. Pertanto, sto cercando di capire la scelta del nostro Presidente della Repubblica di non far partire il governo legittimamente eletto immaginando che cercasse di fare il maggior bene possibile per gli italiani.

Ora, per capire il perché di questa scelta, a parere di chi scrive sciagurata, cerco di inquadrare la situazione alternativa a quella attuale… Cosa sarebbe successo se il nome del Prof. Savona non avesse fatto saltare il banco??? Cosa sarebbe successo se il team di Conte fosse salito in carica?

  • lo spread va su,
  • la borsa va giù,
  • il rating va giù,
  • i risparmi seguono rating e borsa.

Questo in teoria. E sì perché questo scenario è stato dipinto qualche giorno fa dalle agenzie di rating a seguito del contratto di governo giallo-verde che, a detta loro, è senza coperture. Per essere chiari penso anch’io che un contratto del genere non avrebbe avuto vita lunga. Tuttavia, si può sempre correggere in parlamento. Se una cosa non la puoi fare non la fai, non vedo come sarebbe stato possibile diversamente.

Bene! anzi no. Non va bene per niente…

Cosa sta succedendo adesso col governo neutrale? Si sono realizzati esattamente i punti sopraesposti, con la sola eccezione del degradando da parte delle agenzie di rating. Ancora non è arrivato… per ora. C’è solo un altro “piccolo” problema. il paese tra qualche mese andrà ancora alle urne, solo che ci andrà in un clima esasperato e col tema della moneta unica che prima non c’era e, probabilmente, con una preferenza molto più marcata per i cosiddetti partiti populisti.

To be continued…

Lo staff.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: